Arese, Commercianti nel mirino dei ladri: 4 negozi in mezz’ora

Stampa Home
Articolo pubblicato il 16/05/2017 alle ore 16:15.
Arese, Commercianti nel mirino dei ladri: 4 negozi in mezz’ora
Arese, Commercianti nel mirino dei ladri: 4 negozi in mezz’ora

ARESE - La città nel mirino dei ladri: nell’arco di mezz’ora, infatti, venerdì 12 maggio quattro sono stati i negozi «visitati». Il primo ad essere preso di mira è stata la copisteria Fast Copy Service di via Papa Giovanni XXIII: rubati la cassa, del materiale di marca dei clienti che avevo da stampare, e altre cose, più lo zaino di mia figlia della North Face con tutto dentro: libri, materiale e, soprattutto, il pc. 

Ma questa è stata solo la prima tappa; dopo pochi minuti i ladri si sono spostati nel centro storico, in via Caduti dove hanno tentato di entrare alla Coop. Dapprima si sono recati all’ingresso principale, poi hanno forzato un’uscita di sicurezza, sotto i portici. Ma a questo punto è scattato l’allarme che ha messo in allerta i malviventi: la porta, poi, non ha ceduto e, a questo punto, i ladri sono scappati, senza riuscire a rubare nulla. 

Quindi si sono spostati alle Mimose dove hanno preso di mira prima la lavanderia Solar e poi la pizzeria Chic. Nella prima sono riusciti a rubare circa 30 euro mentre dalla Chic uno dei quattro malviventi - com’è poi risultato dalle telecamere - è riuscito ad entrare, con la scusa che doveva prendere una birra. Però è stato fermato da uno dei ragazzi che ha avuto i riflessi pronti; ha tentato di giustificarsi dicendo di aver trovato la porta aperta, ma poi lui e i suoi complici sono scappati. 

Tags: Arese,Ladri negozi

Territori

Cronaca

Politica