Bollate, Papà 44enne perde la vita in moto durante le vacanze in Basilicata

Stampa Home
Articolo pubblicato il 12/08/2017 alle ore 18:22.
Bollate,  Papà 44enne perde la vita in moto durante le vacanze in Basilicata
Bollate, Papà 44enne perde la vita in moto durante le vacanze in Basilicata

BOLLATE - Sarà difficile spiegare a Juri e Gaia che il loro papà non c’è più. Una tragedia, in piena estate, avvenuta sull’asfalto della terra natia, la Basilicata, dove Massimo Giuliano, 44 anni, si trovava per una breve vacanza. Lo schianto contro il guard rail sulla Ofantina, in Basilicata, dove Giuliano stava trascorrendo qualche giorno di stop dal lavoro, gli è stato fatale. L’uomo stava viaggiando, domenica 6 agosto, sulla Statale 401 quando a bordo della sua motocicletta, con ogni probabilità, ha perso il controllo del mezzo finendo a sbattere contro il ciglio della strada.

A nulla sono serviti i tentativi dei soccorritori per rianimarlo. Da quanto si è potuto apprendere il quarantaquattrenne, che viaggiava da solo seguito dal cugino per una tranquilla escursione a velocità moderata, è morto sul colpo, forse dopo aver perso il controllo della due ruote, per cause ancora in fase di accertamento. Non viene escluso il malore oppure un guasto improvviso al mezzo. Giuliano si trovava a Montemilone, il paese delle Basilicata di cui era originario, per far visita ai familiari. 

Questa mattina Cascina del Sole ha dato l’ultimo saluto allo sfortunato centauro. E' stata allestita una sala in oratorio per accompagnare, con una preghiera e la vicinanza, il papà 44enne nel suo ultimo viaggio terreno e per dimostrare il proprio cordoglio per una scomparsa inaspettata e, indubbiamente, prematura. 

Territori

Cronaca

Sanità

Politica