Dal Piemonte a Morimondo per comprare la droga: due in manette

Stampa Home
Articolo pubblicato il 22/04/2017 alle ore 13:38.
Dal Piemonte a Morimondo per comprare la droga: due in manette 3
Dal Piemonte a Morimondo per comprare la droga: due in manette 3

MORIMONDO  - Da tempo i contadini di Morimondo segnalavano la presenza di auto sospette nelle campagne sotto all'abbazia, la zona dove la strada si inoltra poi nei boschi del parco. Ieri, dopo alcune settimane di pedinamento, i carabinieri di Motta Visconti hanno arrestato due spacciatori. Sono entrambi dei quarantenni, uno abita a Casale Monferrato e l'altro a Vercelli. IL primo MB  disoccupato con precedenti per spaccio. FC il secondo solo con precedenti di polizia. Sono stati portati in carcere a Pavia e sono in attesa del processo per direttissima. Si tratta di due spacciatori a loro volta eroinomani. secondo l'ipotesi dei carabinieri i due venivano a acquistare la droga a Morimondo, dove costa meno rispetto al Piemonte, e poi tornavano a spacciarla dalle loro parti. I soldi ottenuti servivano per comprare nuova eroina.  I due sono stati fermati a bordo della loro auto, un'utilitaria, mentre risalivano la strada verso l'abazia per andare alla Procinciale 526. In auto avevano 10 grammi  di cocaina e venti di eroina più materiale per tagliare le dosi.

Territori

Politica