L'Amministrazione Fratus si apre al sociale: cercansi proposte per l'inclusione dei disabili

"La Partita del cuore a Legnano: con i fondi realizziamo parchi giochi per tutti"

Stampa Home
Articolo pubblicato il 10/08/2017 alle ore 19:12.
"La Partita del cuore a Legnano: con i fondi realizziamo parchi giochi per tutti" 4
"La Partita del cuore a Legnano: con i fondi realizziamo parchi giochi per tutti" 4

LEGNANO - L'Amministrazione Fratus si apre al sociale promettendo di ascoltare - nei prossimi cinque anni - chiunque abbia proposte riguardanti l'inclusione dei disabili, in ambito sportivo, ma non solo. Alla conferenza stampa di giovedì 10 agosto a Palazzo Malinverni, il sindaco Gianbattista Fratus, l'assessore alle Politiche sociali Ilaria Ceroni e Stefania Laguardia (responsabile del Sociale della lista Legnano futura) hanno incontrato il presidente della sezione legnanese di Uildm Luciano Lo Bianco e la presidente di Castoro sport Carmen Galli per sottolineare il proprio impegno. Ospiti, l'atleta paralimpico della nazionale italiana di tiro con l'arco Stefano Travisani e diversi sportivi disabili legnanesi, i quali hanno raccontato la proprie esperienze. Lo Bianco ha anche avanzato una proposta a scadenza ravvicinata che coinvolgerebbe tutto il territorio: tenere - il prossimo 24 giugno - la famosa Partita del cuore allo stadio Mari di Legnano, così da destinare i fondi raccolti alla creazione di parchi inclusivi nei comuni appartenenti al Piano di zona. La conferma alla direzione nazionale dovrà pervenire entro il 15 settembre.

Territori

Cronaca

Sanità

Politica