Aveva soccorso un podista al Parco di Legnano

Legnano, salvò un podista dall'arresto cardiaco: premiato Luca Roveda

Riconoscimento a Piacenza

Stampa Home
Articolo pubblicato il 19/06/2017 alle ore 20:36.
Luca Roveda (in maglia bianca) a fianco di Mirco Jurinovich
Luca Roveda (in maglia bianca) a fianco di Mirco Jurinovich

LEGNANO - A maggio aveva salvato la vita a un runner, colpito da arresto cardiaco, che si stava allenando al Parco di Legnano.
Luca Roveda, volontario della Croce Rossa Italia, ora ha ricevuto un importante premio per il suo altruismo durante il "Defibrillation day", iniziativa inserita nell'ambito della tre giorni organizzata dal "Progetto vita" a Piacenza andato in scena dal 16 al 18 giugno.
Roveda è stato premiato per aver praticato il massaggio cardiaco e aver utilizzato il defibrillatore di cui è dotato il parco salvando così la vita a Giorgio Meraviglia, runner 49enne di San Giorgio su Legnano che, una settimana dopo il malore, era già tornato a una vita normale.
Insieme a Roveda, presente anche il presidente dell'associazione "Sessantamilavitedasalvare", il cerrese Mirco Jurinovich, insieme ad altri membri del gruppo. La premiazione è avvenuta durante un incontro tra salvati e salvatori, alla presenza di autorità. La dimostrazione che massaggio cardiaco e defibrillatore possono davvero fare la differenza.
Ampio servizio su Settegiorni in edicola da venerdì 23 giugno

Territori

Cronaca

Sanità

Politica