Magenta, Panni stesi sulla piazzola e l'elisoccorso non atterra

Stampa Home
Articolo pubblicato il 12/08/2017 alle ore 09:59.
Magenta, Bucato sulla piazzola e l'elisoccorso non atterra
Magenta, Bucato sulla piazzola e l'elisoccorso non atterra

MAGENTA - Panni stesi, cibo, rifiuti a terra... Non è l'immagine di un pic nic o di un campeggio estivo sulle sponde del Ticino ma lo spettacolo che i pazienti si trovano davanti all'ospedale Fornaroli di Magenta. Per la precisione vicino all'eliporto di via al Donatore di sangue, esattamente dove attera l’équipe medica dell’elisoccorso. Non poche le difficoltà, quindi, che i mezzi di soccorso si trovano costretti ad affrontare quando devono atterrare sul posto, vista la presenza di cestini, vestiti e rifiuti dei senza tetto. 

L'ha notato anche il personale dell'ospedale; spesso incrociano persone che la mattina lasciano l'area dopo averci trascorso la notte; si vedono chiaramente anche i resti di lenzuola vicino ai rami delle piante, probabilmente usate come riparo notturno. Il fenomeno è in aumento nel periodo estivo e sembra senza soluzione. Nessuno sembra volerli mandar via; resta però, il problema sicurezza. Ma c'è chi non ne può più e chiede che qualcuno si faccia carico della situazione. 

 

Territori

Cronaca

Sanità

Politica