Fermate a Robecco dai carabinieri

Mamma e figlia pusher: arrestate

Nascondevano la cocaina in casa

Stampa Home
Articolo pubblicato il 14/07/2017 alle ore 12:48.
Mamma e figlia pusher: arrestate

Tale madre, tale figlia.  Due donne di 63 e 41 anni erano nel mirino dei carabinieri della Compagnia di Abbiategrasso  da tempo. Tante erano state le segnalazioni sul continuo via vai di persone nella loro abitazione e giovedì 13 luglio è scattato il blitz. Sorprese fuori dalla casa, è scattata la perquisizione domiciliare, nella quale sono  spuntati  18 involucri di cocaina del peso di circa 4 grammi in una confezione di Nesquik. In casa c’era anche del materiale per il confezionamento, un bilancino di precisione e duemila euro in contanti, suddivisi in banconote di piccolo taglio nascosti nei cassetti, in una giacca da donna e  in un comodino. B.G., classe 1954 e S.P., classe 1976 sono così state arrestate e processate per direttissima. 

Territori

Cronaca

Cultura

Sanità

Politica