Settimo, Città in mano ai vandali: schiuma nella fontana e scritta contro il Sindaco

Stampa Home
Articolo pubblicato il 07/08/2017 alle ore 15:28.
Settimo, Città in mano ai vandali: schiuma nella fontana e scritta contro il Sindaco
Settimo, Città in mano ai vandali: schiuma nella fontana e scritta contro il Sindaco

SETTIMO MILANESE - La città sembra in mano ai vandali: prima la fontana della rotonda invasa di schiuma e poi scritta ingiuriosa sui muri del Municipio. Bravata o presidio chimico? È questo il dubbio sorto nei cittadini di Seguro che la mattina di sabato 5 agosto si sono svegliati con un inconsueto paesaggio: la fontana della rotonda invasa di schiuma. Questo soffice tappeto bianco che ha ricoperto la superficie dell’acqua, dall’ignota provenienza, è scomparso verso il tardo pomeriggio.

«I danni all’acqua dolce dipendono dal tipo e dalla quantità di sapone utilizzato. Possono avere effetti dannosi nei confronti dei pesci, possono infatti distruggere il muco protettivo della loro pelle o danneggiare le branchie. Inoltre non sarebbe possibile che quell’acqua ospiti dei pesci. Infine se degli uccellini la bevessero si avvelenerebbero» ha spiegato la dottoressa Sara Tessera.

A distanza di un anno torna a svettare sui muri del Municipio una scritta ingiuriosa. Nel mirino dei soliti ignoti il sindaco Sara Santagostino e il vecchio parroco Don Sergio Gianelli. La scritta è apparsa recentemente all’interno delle mura della corte comunale. Il sindaco ha ricevuto messaggi di solidarietà anche dalle forze politiche dell’opposizione, quali Forza Italia.

Territori

Cronaca

Sanità

Politica