Timbra e va al bar, ora un vigile di Corbetta rischia grosso

Stampa Home
Articolo pubblicato il 15/07/2017 alle ore 09:14.
Timbra e va al bar, ora un vigile di Corbetta rischia grosso 3
Timbra e va al bar, ora un vigile di Corbetta rischia grosso 3

Timbra per l'inizio del servizio, ma poi va subito al bar nonostante fosse in corso un'emergenza. Solo dopo avere bevuto il caffé entra in ufficio e comincia a lavorare. Ora un vigile di Corbetta rischia un procedimento disciplinare. La scena è stata ripresa anche da una telecamera. Per il momento l'Amministrazione comunale si limita a dire che "chi sbaglia paga", ma sono in corso ulteriori valutazioni. Sarebbe il secondo caso di "furbetti del cartellino" in pochi mesi a Corbetta: a dicembre furono licenziati due operai poiché uno dei due aveva timbrato per il collega, che si trovava a Milano per motivi privati. Il servizio completo sul numero di Settegiorni Magenta-Abbiategrasso in edicola.

Tags: corbetta,settegiorni,timbra e va al bar,cartellino

Territori

Cronaca

Cultura

Sanità

Politica