La sentenza mercoledì 7, pena sospesa

Umberto Maerna condannato a un anno e 2 mesi in primo grado per truffa

"Combatterò per rivendicare la correttezza del mio operato anche in questa vicenda"

Stampa Home
Articolo pubblicato il 07/06/2017 alle ore 14:44.
Umberto Maerna
Umberto Maerna

L'ex numero due della Provincia di Milano il magentino Umberto Maerna (fratelli d'Italia), è stato condannato mercoledì mattina a 1 anno e 2 mesi di detenzione (pena sospesa) per truffa, nell'ambito del processo che vede coinvolti anche Dario Macchi, coimputato, mentre è stato assolto l’allora dirigente della Provincia, Claudio Martino. La vicenda è connessa all’erogazione di contributi ad un’associazione di paracadutisti, rappresentata dallo stesso Macchi. "Combatterò per rivendicare la correttezza del mio operato anche in questa vicenda. Attendo che vengano depositate le motivazioni per ricorrere in appello, serenamente fiducioso che, nel giudizio di  secondo  grado, verrà ristabilita la verità dei  fatti  ed affermata la mia piena innocenza", ha commentato. Approfondimenti sul giornale in edicola venerdì. 

Territori

Cronaca

Cultura

Economia

Politica